COMPANY PROFILE

Azienda

LKW S.r.l. nasce a Udine nel 2004 da un gruppo di professionisti con l’obiettivo di progettare, realizzare e promuovere la piattaforma telematica Trade.is.it, un sistema integrato di soluzioni per la gestione dei processi di acquisto e vendita di beni e servizi per le aziende private così come per la pubblica amministrazione. Nel giugno del 2007 e sempre all’interno di LKW S.r.l. si sono gettate le prime basi per ciò che, a marzo 2008, è diventato Progetto Empower.

Progetto Empower

Progetto Empower è un innovativo servizio consulenziale in ambito energetico ed è rivolto a tutte le aziende di qualunque dimensione e ovunque localizzate. Questo servizio nasce in seguito alla liberalizzazione del 1 luglio 2007 grazie alla quale gli utenti hanno potuto iniziare a scegliere tra le numerose proposte dei vari fornitori di energia. Tuttavia, la normativa complicata ed in continua evoluzione, la molteplicità dei fornitori così come delle tariffe rendono ancor oggi difficile per l’utente finale arrivare a una scelta realmente conveniente.

Progetto Empower ha raccolto l’opportunità derivante dalla liberalizzazione del mercato connettendola alla necessità delle aziende di risparmiare sul costo dell’energia e garantirsi condizioni trasparenti nei contratti.

Per fare ciò, Progetto Empower utilizza tre strumenti specifici, il cui mix sinergico è ancora un inedito sul mercato italiano.

  • Il gruppo d’acquisto (GdA), costituito e gestito completamente dallo staff di Progetto Empower. Una semplice manifestazione di interesse che permette di acquisire maggiore potere contrattuale nei confronti del fornitore.
  • L’asta telematica, una vera e propria asta gestita su internet sulla piattaforma Trade.is.it. L’asta è accessibile in tempo reale per le aziende che hanno aderito al gruppo d’acquisto, permette di seguirne in diretta lo svolgimento e di effettuare il download con tutte le relative informazioni. La velocità del web e la possibilità di operare simultaneamente da ogni parte del mondo rendono l’asta on-line uno strumento ancora più efficace per una negoziazione dinamica.
  • Il consulente energetico. Dietro al gruppo d’acquisto e all’asta telematica c’è sempre il consulente energetico, figura di riferimento di Progetto Empower che studia l’evoluzione della normativa energetica, analizza le dinamiche di mercato, controlla e compara costantemente le offerte e interviene presso il cliente risolvendo qualsiasi problematica legata al contratto di fornitura dell’energia e del gas.

Il Progetto Empower basa il suo successo su una metodologia di lavoro efficace sin dalla definizione del capitolato che è sempre condiviso con il cliente. Le esigenze in materia di energia possono infatti cambiare in base alla tipologia di azienda, ecco quindi che stabilire preventivamente le caratteristiche del contratto è il primo passo per ottenere realmente il miglior prezzo sul mercato. Una volta selezionate le società fornitrici, parte l’asta telematica che non supera mai la durata di un’ora e che può essere seguita in diretta, con la massima trasparenza. Tutto ciò che segue l’aggiudicazione in materia di documentazione e informative è curato in prima persona dai consulenti di Progetto Empower I quali restano sempre a fianco del cliente per tutta la durata del contratto.

Il risparmio per il primo anno può arrivare al 20 per cento (per gli anni successivi il prezzo dell’energia continua ad essere il più competitivo sul mercato), un taglio praticamente assicurato dalla ricognizione preventiva svolta dai consulenti: bolletta alla mano, si valuta il margine di miglioramento che si può garantire. Una percentuale sul risparmio ottenuto, ovvero un fee concordato, è l’unico compenso che il cliente dovrà corrispondere per il servizio ricevuto.

Con questo approccio, Progetto Empower ha acquisito 1500 aziende clienti in tutta Italia molte delle quali si trovano nel Nordest e in Emilia Romagna, regione quest’ultima dove esistono importanti accordi con le sedi provinciali di CNA di Parma, Ravenna, Ferrara, Forlì e Cesena. Ad oggi, il 90 per cento dei clienti risulta fidelizzato e rinnova il contratto in seguito a una valutazione autonoma ed evidente dei vantaggi ottenuti.
Nel 2011, Progetto Empower ha gestito la fornitura di 50 milioni di metri cubi di gas e 500 GWh di energia elettrica, equivalente al consumo di una città di 100 mila abitanti per un valore di 70 milioni di euro.

Progetto Empower cresce grazie al lavoro di cinque dipendenti e 15 collaboratori tra tecnici e consulenti, è in forte espansione e sempre alla ricerca di personale qualificato. Il fatturato 2013 legato al servizio è di mezzo milione di euro.